Voli per la Thailandia, come evitare di spendere un’esagerazione

Ad incidere in modo importante sul costo di un viaggio in Thailandia è senza alcun dubbio il prezzo del biglietto aereo. Grazie al potere del web e a qualche piccolo accorgimento, è però possibile risparmiare sui voli per la Thailandia. Di seguito trovi molti consigli che speriamo possano esserti utili.

I siti di comparazione dei prezzi e le offerte dirette delle compagnie aeree

Per riuscire a trovare un biglietto aereo per la Thailandia che non costi un’esagerazione puoi consultare direttamente i siti internet ufficiali delle compagnie aeree, dove spesso infatti sono presenti delle offerte piuttosto allettanti. Per evitare di perdere queste offerte, puoi segnarti alla newsletter della compagnia aerea. In questo modo riceverai le promozioni attive direttamente sulla tua casella di posta elettronica e in tempo reale.

Puoi però anche decidere di utilizzare i siti di comparazione dei prezzi. Su questi siti è presente un semplice form in cui inserire la destinazione e le date del tuo viaggio. In pochi istanti, avrai la possibilità di consultare le tariffe di decine di compagnie aeree, in modo da poter scegliere quella più conveniente.

Voli per la Thailandia: evita i periodi dell’anno in assoluto più costosi

Le offerte dirette delle compagnie aeree e siti di comparazione dei prezzi sono per te una vera e propria manna dal cielo, ma se davvero vuoi risparmiare sul tuo volo devi cercare di evitare i periodi dell’anno in assoluto più costosi. I periodi più costosi sono luglio e agosto e le date a ridosso di Natale, di Capodanno, di Pasqua. Controlla sempre inoltre che non vi sia un festival o un grande evento a ridosso delle date in cui vorresti partire. È possibile infatti che a causa di questi eventi le compagnie aeree facciano lievitare il prezzo del biglietto.

Evita inoltre di viaggiare durante il week end. I voli infrasettimanali sono sempre molto più economici! Se puoi scegliere la fascia oraria in cui viaggiare, è bene prediligere i voli al mattino molto presto oppure in notturna. Sono poche le persone che vogliono viaggiare in queste fasce orarie e proprio per questo motivo i biglietti possono avere un prezzo nettamente inferiore.

Le compagnie aeree low cost che offrono voli per la Thailandia

Per risparmiare quanto più possibile sul tuo volo verso la Thailandia, ti consigliamo di scegliere una delle molte compagnie aeree low cost. Il prezzo di un viaggio con una compagnia a basso costo è infatti inferiore anche del 50% rispetto alle compagnie aeree più rinomate. Controlla sempre però il prezzo del bagaglio in stiva. Per una vacanza in Thailandia infatti non puoi certo partire solo con il bagaglio a mano! Ti ricordiamo inoltre che la maggior parte delle compagnie aeree arriva negli aeroporti minori. Prima di fare questa scelta, controlla che il collegamento con la tua destinazione non sia eccessivamente oneroso quindi né eccessivamente lungo.

Voli per la Thailandia diretti o con scalo?

Dobbiamo ammettere che i voli diretti sono in assoluto i più pratici. Non dovrai far altro che salire sull’aereo infatti e attendere di essere giunto a destinazione! Con i voli diretti si minimizza anche il rischio che il tuo bagaglio aereo si perda.

Tutto questo è vero, ma è vero anche che i voli diretti possono avere costi molto elevati, anche perché non vengono effettuati da compagnie aeree low cost. Se sei alla ricerca del massimo risparmio possibile, forse dovresti prendere in considerazione l’idea di optare per i voli con scalo, offerti dalle maggiori compagnie aeree low cost. Più scali sono presenti, maggiori sono le opportunità di risparmio!

C’è un altro dettaglio da non sottovalutare. Un volo diretto per la Thailandia ha una durata di circa 12 ore. Si tratta quindi di un volo che per molte persone può risultare piuttosto faticoso da affrontare, soprattutto per coloro che non sono abituati a viaggi così lunghi o per le famiglie con bambini piccoli al seguito. I voli con scalo possono essere un modo per rendere il viaggio meno faticoso, più leggero.

Grazie allo scalo infatti è possibile decidere di fare tappa in una meravigliosa città per un paio di giorni e solo in seguito ripartire alla volta della Thailandia. In questo caso, lo scalo senza dubbio migliore è Dubai: un volo diretto dall’Italia a Dubai ha una durata di appena 6 ore infatti; dopo un paio di giorni alla scoperta di questa incantevole città, ecco che è possibile intraprendere un altro viaggio sempre di circa 6 ore per raggiungere la meta thailandese prescelta.

Famiglie e gruppi: cercare sempre biglietti singoli

Quando si viaggia in gruppo o in famiglia, è piacevole stare a sedere vicini durante il volo. Proprio per questo motivo si tende a prenotare i biglietti aerei tutti insieme. Questo è sbagliato. Acquistando i biglietti aerei singolarmente è infatti possibile risparmiare molti soldi.

Last minute? Sì, ma non troppo

Una volta deciso quale sia il periodo migliore in cui partire, puoi prenotare i tuoi biglietti aerei. Ci teniamo a ricordarti però che mano a mano che la data della partenza si avvicina, il costo del biglietto aereo tende a diminuire. Ecco perchè i voli last minute costano pochissimo!

Il last minute però non è una buona scelta per un viaggio lungo ed importante come quello in Thailandia, per il quale c’è bisogno di un’ottima organizzazione. Oltre al rischio che i posti a disposizione sull’aereo finiscano, potresti anche non riuscire ad ottenere l’alloggio che desideri e a prenotare esperienze che ritieni interessanti. Last minute sì, ma non troppo insomma! Ti consigliamo di prenotare quindi con almeno 6 o 8 settimane di anticipo.

Perchè non acquistare solo il volo di andata?

Ci rendiamo perfettamente conto che questo potrebbe essere un grande azzardo. Possiamo però assicurati che acquistare un biglietto aereo per l’Italia direttamente dalla Thailandia ha un costo bassissimo, il modo ideale per risparmiare un bel po’ di soldi.

Il consiglio che possiamo darti è di effettuare questo acquisto appena arrivato in aeroporto, direttamente presso gli sportelli delle compagnie aeree presenti. Se conosci qualcuno che vive in Thailandia, magari potresti farti aiutare già prima del tuo arrivo, così da essere certo di avere un biglietto per il ritorno nelle date più adatte per le tue esigenze.

Reply