Passa al contenuto

Indice Forum Ricerca avanzata FAQ
Indice Club Affiliazione
Indice Documenti
Calendario
Chat Pubblicita' Copyright
Pronostici F1 Pronostici Moto GP

[RE-POST] La Sindrome del Cavaliere Bianco

Relazioni e Sentimenti Italo Thai
Regole del forum
In questo forum sono vietate battute ed off topic, i messaggi che non rispettano questa regola, verranno rimossi

[RE-POST] La Sindrome del Cavaliere Bianco

Messaggiodi RedMan il Dom 24 Giu, 2007 05:18

...dopo la SARS e l'AVIARIA e' opportuno essere a conoscenza di un altro pericolo che incombe.
Se ne era gia' parlato a suo tempo, ma e' bene rinfrescarsi la memoria, soprattutto a giovamento dei novelli "guerrieri" in procinto di abbandonare le italiche coste per intraprendere la "campagna d'estate" nelle magiche (e perigliose) Terre d'Oriente.

Prima o poi colpisce tutti...

...ci aggiriamo "famelici" nelle notti di BKK, nei locali fumosi, fra le folle di turisti ingrifati, di ubriachi, di ragazze vocianti, nella musica assordante delle discoteche, fra il degrado e la follia di una pseudo felicita' comprata per qualche migliaio di bath.

...sono ormai diversi viaggi e centinaia di notti che ripetiamo il nostro safari. Cinici e smaliziati turisti convinti di conoscere tutto e tutti di questa citta'. Sicuri di poter fare e disfare, prendere o lasciare. Grandi conoscitori di donne e di Thailandia.

...ci diamo arie da consumati viaggiatori o da espatriati con esperienza, da uomini maturi e avvezzi a frequentare luoghi di godimento e lssuria. Puttanieri navigati che giocano con i sentimenti e con le emozioni e ridono degli scherzi goliardici, delle battute pesanti fra amici. Incuranti di piacere e sicuri di godere.

...tra le centinaia di voci, di facce, di occhi un sorriso timido ci colpisce. Una persona fragile, vestita di un costumino economico, minuta e bellissima in quel suo essere orientale. Ci avviciniamo, ci si parla, si sorride, si scherza, si esce, ci si conosce. Una Nok/Noi/Lek/Pu/Kat... fra le tante. Forse come le altre, per noi piu' speciale delle altre.

...passano i giorni, la fine del viaggio si avvicina, conosciamo altre decine di persone, uomini, donne, volti anonimi, sorrisi, pianti, urla. Rivediamo spesso quel viso timido e bellissimo, quella bambola speciale. Piccola e sola in mezzo alla metropoli, impaurita, fragile, pura. Una perla fra l'immondezzaio dei go-go, delle sale massaggi, bar. Sola e cosi' splendida.

...non vorremmo andarcene, la nostra Nok/Noi/Lek/Pu/Kat ci segue ovunque, umile e docile, fragile e timida. Lei adesso ha solo noi per proteggerla. Noi siamo l'unica persona in grado di cambiarle la vita. Di portarla fuori da quel fango, da quella immonda situazione in cui lei, cosi' piccola e ingenua, finira' sicuramente per soccombere.

...lei non e' come le altre, lei ama solamente noi, per lei troveremo il tempo e le risorse. Indossiamo la nostra armatura e saliamo sul cavallo bianco. Pronti a combattere. La salveremo! Torneremo a riprenderla per portarla via da tutto questo marciume. E intanto l'aereo parte. Appoggiati allo schienale, sotto l'elmo da cavaliere scorrono alcune lacrime silenziose.

...e lei torna nelle sue notti.
A contagiare con la terribile sindrome il prossimo grand'uomo!
RedMan
Tesserato
Tesserato Italy
 
Messaggi: 1006
Età: 101
Iscritto: Mar 19 Giu, 2007 17:40

Re: [RE-POST] La Sindrome del Cavaliere Bianco

Messaggiodi davis il Dom 24 Giu, 2007 05:44

Finalmente un argomento di cui non si è mai discusso abbastanza, haha..
Ma chi e dove saranno tutti questi cavalieri bianchi? .. Sul vecchio forum.. oppure sono / siamo già qui?
http://www.siamspa.tk Questo è il sito del negozio che avevamo a Pattaya.
Avatar utente
davis
Semi Thai
Semi Thai Italy
 
Messaggi: 912
Iscritto: Gio 14 Giu, 2007 01:40
Località: Pattaya


Re: [RE-POST] La Sindrome del Cavaliere Bianco

Messaggiodi Kato74 il Dom 24 Giu, 2007 23:25

Tanti scritti del RedMan dovrebbero essere "riesumati" dalle ceneri del vecchio forum perchè molto ma molto utili :okey:

Bentornato :appl:
Kato74
Tesserato
Tesserato Italy
 
Messaggi: 150
Età: 44
Iscritto: Ven 22 Giu, 2007 18:15
Località: FVG UD
Socio: 000144

Re: [RE-POST] La Sindrome del Cavaliere Bianco

Messaggiodi Thailandia10 il Lun 25 Giu, 2007 00:02

E' una sindrome che ci colpisce piu' o meno ad ogni nostro viaggio, piu' o meno acuta, ma se ci pensate durante ogni nostro viaggio ne veniamo colpiti
Thailandia10
 

Re: [RE-POST] La Sindrome del Cavaliere Bianco

Messaggiodi Geriko72 il Lun 25 Giu, 2007 14:59

Kato74 ha scritto:Tanti scritti del RedMan dovrebbero essere "riesumati" dalle ceneri del vecchio forum perchè molto ma molto utili :okey:

Bentornato :appl:


Ovviamente quoto... e do il mio ben ritrovato a RedMan con una citazione, che RedMan stesso fece nel vecchio forum, ed io mi sono salvato "in locale" perchè la reputo decisamente bella ed esplicativa, quindi la riporto quì:

RedMan ha scritto:

Quando si conosce l'Asia avendola viaggiata per un po' ci si rende conto:
...della stupenda bellezza delle Vietnamite, con i loro sorrisi enigmatici, la carnagione chiara e lineamenti perfetti...
…del carattere mite ma forte e della timidezza preziosa nei sorrisi delle Cambogiane, nei loro corpi minuti, riservate e schive nella loro morale buddista...con una storia di terribili sofferenze alle spalle, ma una grande dignità.
...della dolcezza infinita delle Filippine, compagne e amanti perfette, sempre pronte a servirci, a capirci, a proporsi…
Ma la classe… l'eleganza… la grazia dei movimenti di una donna Thai...
anche della più povera contadina nell'Isaan, sono uniche...


GRANDE REDMAN... bentornato...

:ciao:

P.S.: chiedo scusa per l'OT, ma dovevo...
Se devo scegliere, starò sempre dalla parte di chi ruba un pacco di pasta in un supermercato, piuttosto che dalla parte di chi ha rubato per costruirlo, perchè c'é una differenza profonda e radicale, tra bisogno e avidità!
geriko72sawadee.it AT gmail.com
Avatar utente
Geriko72
Moderatore Globale
Moderatore Globale Italy
 
Messaggi: 7249
Età: 42
Iscritto: Ven 08 Giu, 2007 14:16
Località: Roma
Socio: 000271


Re: [RE-POST] La Sindrome del Cavaliere Bianco

Messaggiodi meme il Lun 25 Giu, 2007 15:07

Kato74 ha scritto:Tanti scritti del RedMan dovrebbero essere "riesumati" dalle ceneri del vecchio forum perchè molto ma molto utili :okey:

Bentornato :appl:


Ora non vorrei sbagliarmi, ma era sempre RedMan che aveva scritto di una curiosa scommessa fatta tra amici, su chi riusciva a trombarne di più in un determinato tempo?

mi farebbe piacere rileggerla :okey:

:ciao: meme
Niente TV e niente birra rendono Homer pazzo furioso

Un vero amico è chi sa tutto di te e continua ad esserti amico. Kurt Cobain
Avatar utente
meme
Tesserato
Tesserato Italy
 
Messaggi: 562
Età: 30
Iscritto: Ven 08 Giu, 2007 16:48
Località: rungiun

Re: [RE-POST] La Sindrome del Cavaliere Bianco

Messaggiodi bistel il Mer 27 Giu, 2007 16:33

ciao a tutti .
è vero ad ogni viaggio + o - ci ricaschiamo di nuovo , ma è solo una cosa che forse ci fà sentire come si dice a Napoli " FESSI E CUNTENT" a finale cosa ti rimane della storia estiva thai ...il sorriso , i ricordi , l'amore? ......alla fine sovvenzioni e lei è a tua disposizione ....contenti entrambi .
lascia un pò vuoti però tutto questo .........ma la cosa principale in thailandia è non pensarci troppo (per chi ci riesce) .
bistel
Utente
Utente Italy
 
Messaggi: 29
Età: 40
Iscritto: Ven 08 Giu, 2007 19:45
Località: Napoli

Re: [RE-POST] La Sindrome del Cavaliere Bianco

Messaggiodi RedMan il Gio 28 Giu, 2007 00:53

meme ha scritto: Ora non vorrei sbagliarmi, ma era sempre RedMan che aveva scritto di una curiosa scommessa fatta tra amici, su chi riusciva a trombarne di più in un determinato tempo?
Mi farebbe piacere rileggerla


...purtroppo quella bella avventura goliardica fra amici non e' piu' disponibile nemmeno nei miei archivi su pc.
Dovrei cercarla fra le memory card dei palmari che mi hanno seguito fedeli nei miei viaggi e hanno fatto da testimoni alle mie riflessioni da viaggiatore...
RedMan
Tesserato
Tesserato Italy
 
Messaggi: 1006
Età: 101
Iscritto: Mar 19 Giu, 2007 17:40

Re: [RE-POST] La Sindrome del Cavaliere Bianco

Messaggiodi midori il Sab 30 Giu, 2007 21:48

RedMan ha scritto:...purtroppo quella bella avventura goliardica fra amici non e' piu' disponibile nemmeno nei miei archivi su pc.
Dovrei cercarla fra le memory card dei palmari che mi hanno seguito fedeli nei miei viaggi e hanno fatto da testimoni alle mie riflessioni da viaggiatore...


E per questo diciamo tutti insieme in coro "viva la carta, viva la carta! abbasso i fiammiferi!" :lol:
Un bel moleskine, sfida i secoli... e dopo per ricopiarlo al computer praticamente te lo impari a memoria! :grin:

Cmq questo racconto è molto affascinate, ed in effetti se ho conosciuto sawadee.it è stato grazie ad una raccolta di questi racconti che si trovano sul sito di Sergio (http://sergio.interfree.it/)
All'inizio devo dire la verità mi hanno spaventato un po', non i racconti in sé ma perché io era in una condizione tale per cui, se fossi partito il giorno dopo, con quelle premesse sarei tornato minimo minimo dopo un periodo compreso tra "6 mesi" e "mai più".

ciau ciau :ciao:
midori
Utente
Utente Italy
 
Messaggi: 18
Iscritto: Lun 11 Giu, 2007 01:31

Re: [RE-POST] La Sindrome del Cavaliere Bianco

Messaggiodi simolibero il Gio 16 Ago, 2007 19:36

RedMan ha scritto:...dopo la SARS e l'AVIARIA e' opportuno essere a conoscenza di un altro pericolo che incombe.
Se ne era gia' parlato a suo tempo, ma e' bene rinfrescarsi la memoria, soprattutto a giovamento dei novelli "guerrieri" in procinto di abbandonare le italiche coste per intraprendere la "campagna d'estate" nelle magiche (e perigliose) Terre d'Oriente.

Prima o poi colpisce tutti...

...ci aggiriamo "famelici" nelle notti di BKK, nei locali fumosi, fra le folle di turisti ingrifati, di ubriachi, di ragazze vocianti, nella musica assordante delle discoteche, fra il degrado e la follia di una pseudo felicita' comprata per qualche migliaio di bath.

...sono ormai diversi viaggi e centinaia di notti che ripetiamo il nostro safari. Cinici e smaliziati turisti convinti di conoscere tutto e tutti di questa citta'. Sicuri di poter fare e disfare, prendere o lasciare. Grandi conoscitori di donne e di Thailandia.

...ci diamo arie da consumati viaggiatori o da espatriati con esperienza, da uomini maturi e avvezzi a frequentare luoghi di godimento e lssuria. Puttanieri navigati che giocano con i sentimenti e con le emozioni e ridono degli scherzi goliardici, delle battute pesanti fra amici. Incuranti di piacere e sicuri di godere.

...tra le centinaia di voci, di facce, di occhi un sorriso timido ci colpisce. Una persona fragile, vestita di un costumino economico, minuta e bellissima in quel suo essere orientale. Ci avviciniamo, ci si parla, si sorride, si scherza, si esce, ci si conosce. Una Nok/Noi/Lek/Pu/Kat... fra le tante. Forse come le altre, per noi piu' speciale delle altre.

...passano i giorni, la fine del viaggio si avvicina, conosciamo altre decine di persone, uomini, donne, volti anonimi, sorrisi, pianti, urla. Rivediamo spesso quel viso timido e bellissimo, quella bambola speciale. Piccola e sola in mezzo alla metropoli, impaurita, fragile, pura. Una perla fra l'immondezzaio dei go-go, delle sale massaggi, bar. Sola e cosi' splendida.

...non vorremmo andarcene, la nostra Nok/Noi/Lek/Pu/Kat ci segue ovunque, umile e docile, fragile e timida. Lei adesso ha solo noi per proteggerla. Noi siamo l'unica persona in grado di cambiarle la vita. Di portarla fuori da quel fango, da quella immonda situazione in cui lei, cosi' piccola e ingenua, finira' sicuramente per soccombere.

...lei non e' come le altre, lei ama solamente noi, per lei troveremo il tempo e le risorse. Indossiamo la nostra armatura e saliamo sul cavallo bianco. Pronti a combattere. La salveremo! Torneremo a riprenderla per portarla via da tutto questo marciume. E intanto l'aereo parte. Appoggiati allo schienale, sotto l'elmo da cavaliere scorrono alcune lacrime silenziose.

...e lei torna nelle sue notti.
A contagiare con la terribile sindrome il prossimo grand'uomo!

fa veramente paura, un pò per quanto è vero tutto quanto è stato scritto, un pò perchè la mia amichetta da salvare di questo periodo si chiama Nok....come migliaia di altre, immagino.
però fate attenzione, prodi cavalieri dai bianchi cavalli: anche le jene sorridono, e tra queste bamboline dall'angelica aura ve ne sono a iosa. Credetemi. So, enjoy. :birra: :ciao:
Thailand is like a drug. Be careful.


Ho visto cose che voi umani........ :shock:
Avatar utente
simolibero
Semi Thai
Semi Thai Italy
 
Messaggi: 937
Età: 42
Iscritto: Lun 25 Giu, 2007 20:00
Località: Olgiate Molgora, LC, TH
Socio: 000401


Prossimo

Torna a Amori Thai

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessun iscritto e 1 ospite